Donna, come dico!

A tutte le donne, quelle che sanno perfettamente chi sono, quelle che cercano di scoprirlo ogni giorno e quelle che ancora non sanno quale essere. A tutte loro auguro buona festa delle Donne.

Esistono tanti modi di essere donna, puoi essere: estroversa, introversa, amabile, ribelle, generosa, conformista ed anticonformista. Solare, lunatica, scontrosa e gentile. Bella, intelligente, brutta e birichina.

Sui tacchi a spillo e con il seno pronto ad allattare. Silenziosa e irriverente, studiosa e banale. Coi tacchi alti e i capelli raccolti. In vestaglia o indossando un reggicalze. Casta e in divisa. Irrequieta e sportiva. Decisa e imprevedibile. Poetessa ed influencer. Introversa ed organizzata, attrice e studentessa.

Dottoressa e consulente. Ragioniera o operaia. Mamma o amica. Sorella o nonna. Per la vita o solo per un po’. Ambiziosa ed ordinaria. Sognatrice o “pazza da legare“. Ballerina o astrofisica. Avvocato o venditrice. Disobbediente e maestra. Zia o poliziotta. Fotografa o modella. Ginnasta o scrittrice.

Amata o amante. Desiderosa o riconoscente. Umile o altolocata. Bionda o mora. Coi capelli lunghi oppure corti ed anche senza. Inguaribile romantica o cinica da far paura. Talentuosa ed impacciata. Diffidente o socievole. Cantante e spettatrice. Impiegata o onorevole.

Con la gonna sopra il ginocchio e i pantaloni a zampa. Con le mani piene di colore o con al collo un tastevin per il vino. Con una chitarra o in tunica. Scalza o con le scarpe da ginnastica. Intraprendete o riservata. Con uno scialle sulle spalle o con un grembiule. Tra le note di un teatro o dentro le corsie di un ospedale. Combattive o rassegnate. Premurose o schive.

Esistono tanti modi di esser donna, non importa chi tu scelga di essere… alla fine l’importante è che la scelta sia solo tua. Non esiste un modo giusto di essere donna, puoi cambiare o puoi non farlo mai. Puoi essere tutto o niente. Puoi esserlo in parte o solo per un po’. Essere libere di esser donna, nel modo in cui ci sentiamo di essere.

A tutte le donne, quelle che sanno perfettamente chi sono, quelle che cercano di scoprirlo ogni giorno e quelle che ancora non sanno quale essere.
A tutte loro auguro buona festa delle Donne.

Autore: Vanny

Vanessa.Classe’90. Siciliana Inguaribile sognatrice, creativa per natura “vivo” coi piedi a terra e il naso perennemente all’insù all’insegna di particolari, luoghi insoliti e non ricercati, da poter raccontare attraverso mille sfumature. Scrivo di viaggi ma sogno un giorno di poter viaggiare per scrivere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...